Dopo aver conseguito i tre Gradi, molti Fratelli cercano di “fare un quotidiano avanzamento nella conoscenza massonica” come loro detto nei Doveri dopo l’Iniziazione. In Inghilterra la Gran Loggia Unita attivamente incoraggia i Maestri Massoni a completare il Terzo grado cercando l’esaltazione in un Capitolo dell’Arco Reale, ma non viene istituzionalmente suggerito loro che dovrebbero completare anche il grado di Compagno d’Arte con l’avanzamento nel grado di Maestro Muratore del Marchio. Questo probabilmente accade perchè il Marchio in Inghilterra non è praticato all’interno della Gran Loggia Unita, ma è governato da una Gran Loggia indipendente denominata Gran Loggia dei Maestri Muratori del Marchio (Grand Lodge of Mark Master Masons). Tuttavia sarebbe auspicabile che tutti i Maestri Massoni che intendono essere esaltati in un Capitolo dell’Arco Reale preventivamente “prendessero il Marchio”.

Infatti, come vedremo in seguito, è solo per un “caso” della storia che i Massoni in Inghilterra e Galles, possono essere esaltati nell’Arco Reale, senza aver precedentemente preso il Grado del Marchio al contrario di quello che accade in Scozia ed Irlanda.

Mentre vi sono risultanze che una certa forma di rituale del Marchio esistesse in Scozia già nei primi del 1600, in Inghilterra la prima prova registrata si trova nelle minute di un verbale del Royal Arch Chapter of Friendship n° 257 a Portsmouth con data del 1° di settembre del 1769, quando Thomas Dunkerley conferì il Grado del Marchio ai Compagni di tale Capitolo.

Il Grado del Marchio fu in seguito praticato in molte Logge inglesi e persino sotto l’autorità della Old Grand Lodge of York, ma l’accordo siglato con l’Atto di Unione del 1813 tra gli Antichi e Moderni portò specificamente al riconoscimento dei tre Gradi includendo l’Arco Reale, ma escludendo completamente il Grado del Marchio. Questo portò a scoraggiare attivamente per molti anni la pratica del Grado del Marchio, ma nondimeno molte Logge continuarono a lavorare in questo grado al punto tale che numerosi Maestri Muratori del Marchio decisero di formare la loro propria Gran Loggia del Marchio nel giugno 1856, eleggendo come primo Gran Maestro Lord Leigh.

La fondazione della Gran Loggia del Marchio fu anche la conseguenza diretta della non accettazione da parte della Gran Loggia Unita d’Inghilterra di una risoluzione che avrebbe portato ad includere il grado di Maestro del Marchio entro la “vera e antica Massoneria”. Questa risoluzione fu presentata nella prima comunicazione trimestrale del 1856, ma fu rigettata a maggioranza.

Nel 1860 fu firmato un concordato tra la Gran Loggia del Marchio Inglese e il Gran Capitolo dell’Arco Reale di Scozia, in cui si stabiliva un rituale comune per il grado di Maestro del Marchio. Questo fatto fece crescere immediatamente in popolarità il grado del Marchio in Inghilterra fino a farlo diventare, insieme all’Arco Reale, uno dei gradi più praticati della Libera Muratoria. In Inghilterra ci sono ora circa 45.000 Fratelli distribuiti in 1700 Logge del Marchio in 37 province.

Oggigiorno, ogni candidato che chiede di essere avanzato nel grado di Maestro Muratore del Marchio deve essere un Maestro Massone appartenente ad una Loggia regolare e riconosciuta dell’Ordine, mentre i candidati per l’incarico di Maestro Venerabile devono essere già stati Maestri Venerabili di una Loggia dell’Ordine, sebbene in talune circostanze sia possibile ottenere una dispensa a tale regola.

Nelle altre giurisdizioni massoniche britanniche la situazione è abbastanza differente. Nella Gran Loggia d’Irlanda il grado del Marchio viene preso in un Capitolo dell’Arco Reale, mentre in Scozia il grado del Marchio può essere ricevuto in due modi, sia in un Capitolo dell’Arco Reale o separatamente in una Loggia dell’Ordine. Nessuno, nelle giurisdizioni scozzese o irlandese, può essere esaltato Massone dell’Arco Reale senza essere stato preventivamente avanzato nel grado di Maestro Muratore del Marchio. Anche negli Stati Uniti d’America il Marchio è conferito in un Capitolo dell’Arco Reale e una volta ancora il grado del Marchio è un passo preliminare per ottenere l’ingresso nella Massoneria dell’Arco Reale.

L’organizzazione di una Loggia del Marchio è molto simile a quella di una Loggia dell’Ordine, con alcuni importanti cambiamenti. Sono impiegati quattro ufficiali aggiuntivi: il Maestro Sovrintendente, il primo e secondo Sovrintendente, situati al centro della Loggia, ed un altro ufficiale, il Maestro del Sigillo (Registrar of Marks), che siede vicino al Segretario. Ognuno di questi ufficiali svolge un ruolo importante nella cerimonia di ammissione. Tale cerimonia è chiamata Avanzamento e cronologicamente nella leggenda salomonica essa segue quella di Compagno d’Arte. La cerimonia di questo che è uno dei più antichi ed interessanti gradi della Muratoria incorpora oggi due gradi: il candidato viene dapprima riconosciuto come Mark Man e poi susseguentemente avanzato come Maestro Muratore del Marchio nel corso della stessa cerimonia.

Sembra che questo grado derivi da un’antica cerimonia durante la quale il Massone operativo registrava il suo marchio privato con il quale avrebbe in seguito “firmato” i suoi lavori di pietra; tale marchio veniva debitamente registrato presso le autorità costituite dell’epoca. La leggenda del grado è particolarmente istruttiva ed è fortemente basata sulle Sacre Scritture relative al periodo della costruzione del Tempio prima della morte di Hiram Abif. Essa insegna una preziosa lezione: che le capacità professionali portano ad una giusta ricompensa del lavoro mentre le frodi non possono mai avere successo. Il simbolo del Grado è la pietra di volta (keystone), sulla quale sono incise certe lettere mistiche il cui significato è spiegato nella cerimonia.

Il Marchio è un Ordine importante per molte ragioni ed, insieme ai tre Gradi ed all’Arco Reale, è il più praticato degli Ordini massonici inglesi superando ampiamente la prova del tempo. Inoltre essere Maestro Muratore del Marchio è un requisito necessario per tutti quei Massoni che desiderano un ulteriore progresso nei misteri della Libera Muratoria e che vogliono ad esempio entrare nell’Antica e Onorabile Fraternità dei Royal Ark Mariners, dei Royal and Select Masters, e dell’Order of the Allied Degrees.

 

Annunci